Calde e colorate atmosfere autunnali

lena collection

 

L’autunno è la stagione del passaggio. Nell’emisfero boreale ha convenzionalmente inizio attorno al 23 settembre, al verificarsi dell’equinozio d’autunno e termina a dicembre con il solstizio invernale. Nell’emisfero australe invece la stagione inizia a marzo e termina a giugno. All’inizio della stagione, durante l’equinozio le ore di luce e di buio, nel corso della giornata, si equivalgono. Con il passare del tempo poi la durata della notte aumenta, mentre diminuisce quella del giorno.

 

L’autunno è considerato un periodo di rinascita, legato a raccolti e vendemmie, una preparazione in vista dell’inverno. É una stagione di arricchimento, non solo materiale, ma anche emotivo e spirituale. Questa stagione è la porta d’ingresso ad una nuova dimensione d’arredi. Design e stile non si fanno fermare dalle temperature o dalle varianti astronomiche. Si adattano, cambiano e si perfezionano, facendo diventare la stagione di transito per antonomasia, un simbolo di espressione individuale e impronta personale.

 

Il rinnovamento autunnale non può che iniziare dalla zona living. Ambiente fulcro della vita quotidiana che sposta la sua centralità dalle ore diurne a quelle serali e notturne. Abitudini e consuetudini che si concentrano sull’eccezionalità dell’ambiente circostante. Un ambiente vissuto sempre di più nel calore e nella raccolta, valorizzato da un poltrona, design di eccellenza e qualità, rappresentata da Lena, un pezzo unico della nuova collezione 2021 firmata Tosconova.

 

lena tosconova

Poltrona: design, accoglienza e funzionalità

L’atmosfera è evocazione di stile ed eleganza. Non solo un modo di apparire ma anche e soprattutto di essere. Si tratta di uno stato d’animo materializzato in struttura, tessuto e design. Una sensazione resa reale e tangibile nell’arredamento di cui ci circondiamo. La percezione degli ambienti circostanti passa anche attraverso gli arredi. E non esiste sensazione migliore di quella che comunemente è chiamata “casa”.

 

La coscienza di se stessi trasmetta a mobili e complementi d’arredo che contribuiscono a ricreare esternamente, l’atmosfera interiore di ciascuno di noi. La poltrona, design sublime e leggero, che impreziosisce ogni ambiente, che dona freschezza e rinnovamento e che ci abbraccia ogni volta che ci sediamo. Una poltrona così non poteva che chiamarsi Lena. Un gioiello chiaramente ispirato agli anni ‘60, segnato dall’inconfondibile marchio di fabbrica, Tosconova.

 

Perfetto elemento d’arredo che porta un’ondata di nuovi dettagli e colori, in linea con il rinnovamento autunnale che ogni casa si aspetta. Una struttura elegante, una linea esclusiva che rende ogni ambiente unico e singolare. Moderna , ma dal tocco vintage, riporta nelle case le atmosfere degli autunni passati, caratterizzati da delicate curve strutturali che lasciano spazio ad elementi quadrati sapientemente dosati.

 

Gambe in metallo e comodi braccioli definiscono la dimensione della comodità della poltrona Lena, meraviglioso simbolo di una stagione senza fine.

 

lena collection

Tessuto Dedar: eleganza senza prevaricamento

Uno dei dettagli cardine nella poltrona Lena è il tessuto utilizzato per il rivestimento. In questo caso, in linea con l’autunno, i suoi colori, la sua forza, ma anche la sua morbidezza, Tosconova ha selezionato un fantastico velluto Dedar.

 

Un tessuto morbido che, al tatto, dona un corollario di sensazioni sublimi che riportano a rivivere momenti di felicità e ricordi di spensieratezza. Un abbraccio soffice che avvolge la struttura di Lena senza prevaricarne le forme e lasciando libera l’espressione di fattezze geometriche. Un tessuto traspirante, un sospiro di freschezza, ma al tempo stesso un caldo rifugio di sicurezza domestica.

 

lena collection

I dettagli che fanno la differenza

Le sensazioni sono un accordo tra emozioni, armonia di sentimenti, equilibrio di percezioni. Una sensazione non è solo un mero stato d’animo, ma l’insieme di più esteso della propria coscienza. Una sensazione è fatta di dettagli, particolari e minuzie che uniti tra loro, creano un quadro emozionale infinito. E questo quadro può essere dipinto con vari strumenti, formato da diversi colori e progettato con differenti materiali.

 

Il lavoro di Tosconova consiste proprio in questo: mettere assieme un’infinità di dettagli, all’apparenza poco importanti, ma che visti nella complessità del progetto finale, creano un’opera dall’elevata superiorità artistica.

 

Nasce così uno studio Tosconova, dalla semplice complessità di un’emozione è estrapolata una materiale realizzazione. Un progetto che prende vita e si concretizza in un arredo di lusso e design come la poltrona Lena.