Come arredare un soggiorno in stile Tosconova: espressione di eleganza attraverso un linguaggio contemporaneo

Dining tosconova

 

Ogni angolo di casa deve saperci identificare. Dal soggiorno, alla zona notte, dalla nostra sala da pranzo, agli accessori per l’illuminazione, tutto deve parlare la nostra lingua. Un unico linguaggio che sappia definire nei minimi dettagli il nostro stile, espressione di individualità. Un linguaggio è una forma molto difficile e articolata d’arte. Perché possa essere parlato e capito deve essere studiato. Allo stesso modo di un linguaggio straniero, l’arredo d’interni per la sala deve essere meticolosamente progettato a tavolino per poter esprimere tutto il suo potenziale e farsi capire anche da chi non “parla la nostra stessa lingua”. Le parole si trasformano in mobili di design, la struttura grammaticale, nell’architettura della stanza e la sintassi nei rapporti intercorrenti tra i vari elementi compositivi.

 

Equilibrio e interconnessione per creare armonia

Un linguaggio di arredo interno che sappia definire al meglio il nostro stile, passa attraverso la personalizzazione. Storicamente consolidata nell’identità Tosconova, la personalizzazione è parte fondamentale di ogni progetto. Combinazioni uniche e dettagli esclusivi, trasformano mobili di design in vere e proprie opere d’arte da esporre nelle vetrine delle nostre case. La regola principale da seguire per definire le linee guida del nostro linguaggio, è quella di creare equilibrio nella struttura. L’armonia è alla base dell’arredo d’interni e su come arredare un soggiorno. Di conseguenza è importante scegliere accuratamente i mobili che entreranno a far parte della nostra collezione personale.

 

Per iniziare: Tavolo Tazio e Sedia Fifty Two

Al centro della nostra sala poniamo un elegante Tavolo Tazio. Definito da un design fine e ricercato, chiaramente ispirato all’eleganza di uno stile tutto italiano, è realizzato in pregiato legno di noce canaletto. Presenta una base distinta dalla forma unica: il Tavolo Tazio è il complemento d’arredo perfetto per valorizzare con grazia qualsiasi ambiente, potendo sfruttare la sua bellezza che ben si adatta a diversi tipi di arredamento.

Al suo fianco non possono mancare le Sedie Fifty Two. Iconiche e liberamente ispirate a soluzioni vintage, che non passeranno mai di moda. Un morbido schienale, definito ed avvolgente e lunghe, eleganti zampe in metallo scuro a sostenerne il leggero peso. Un’inimmaginabile comfort di seduta combinato ad un design dalle linee sottili, fanno della sedia Fifty Two, un must immancabile nella nostra dining room.

 

Un tocco di classe

A definire l’ambiente e perfezionare i dettagli, poniamo una credenza Lungarno dal top in vetro nero. Unica nel suo genere, anch’essa realizzata in pregiato noce canaletto, presenta due ante frontali, dalle linee semplici e pulite, e tre cassetti laterali, il tutto arricchito da esclusive ed eleganti maniglie in ottone. Il top della credenza è il “tocco di classe” al nostro ambiente. Il nero intenso del vetro temprato rifulge la luce naturale della stanza creando un’atmosfera luminosa e penetrante, mai invadente ed eccessiva. Un dettaglio irrinunciabile per un effetto intenso da non perdere.

 

L’illuminazione

Arrivati a questo punto, a definire la nostra espressione di arredamento, serve un tocco di luce che metta in risalto i fini dettagli che abbiamo scelto. É necessario un lampadario di lusso che sappia valorizzare l’ambiente che abbiamo creato. Non potrà quindi mancare il lampadario Tulipano, dal sofisticato design, nelle cui linee geometricamente definite, possiamo ammirare una contemporaneità inimitabile per la sua bellezza. Non potrà quindi mancare il lampadario Tulipano, dal sofisticato design, nelle cui linee geometricamente definite, possiamo ammirare una contemporaneità inimitabile per la sua bellezza.  La struttura allungata ha un corpo in ottone, personalizzabile in diverse finiture galvaniche, arricchito con elementi in vetro che creano uno straordinario effetto luminoso.

 

Degna compagna del lampadario Tulipano, è la lampada da tavolo William. Un binomio che metterà in risalto le linee definite del soggiorno. Il sofisticato design geometrico della lampada William è proprio ciò che serve per completare in modo perfetto un arredamento che punta all’esclusività dello stile. Il corpo in metallo, personalizzabile in diverse finiture galvaniche, si articola in più parti, giocando non solo a favore dello stile, ma anche della funzionalità. William è una lampada che occupa di diritto un posto tra gli elementi d’arredo più chic. Inoltre tutti i paralumi sono personalizzabili con diversi colori e tessuti presenti nel campionario Tosconova, perché, come abbia già detto, la personalizzazione è alla base dello stile contemporaneo del nostro linguaggio d’arredamento.