Design Tosconova: il lusso frizzante delle bollicine di champagne

tosconova capodanno

 

Siamo arrivati alla fine dell’anno. Un anno fatto di grandi successi, traguardi, soddisfazioni e moltissimi nuovi clienti entrati a far parte della famiglia Tosconova. L’eccellenza di un nome di prestigio ha raggiunto angoli molto lontani. L’arte italiana del design e la cultura per l’arredamento contemporaneo di lusso, sono il vessillo che rappresenta il lavoro svolto fino ad oggi. Araldi dell’eleganza, abbiamo voluto condividere passione e creatività con il resto del mondo. Abbiamo aperto le porte dei nostri laboratori ed esportato tutto il meglio dell’artigianato made in Italy. Condivisione e conoscenza ci hanno portato nelle case di moltissimi italiani, e non solo. Una piccola, grande parte di noi è entrata a far parte della vita di molte persone. Ci ritroviamo nei salotti delle famiglie italiane, nelle sale da pranzo di hotel di lusso e in magnifiche ville ottocentesche. Orniamo e decoriamo con stile stanze e ambienti da vivere quotidianamente, rendendo speciale e straordinario, l’ordinario.

 

Buona fine e buon principio

 

Anche se un altro anno è già trascorso, l’opera Tosconova non si ferma mai. Il 2020 segnerà un anno importante nella storia dei nostri laboratori. Perché lo stile e il design non vanno mai in vacanze e non si può fermare la creatività. Per questo motivo vogliamo prima di tutto augurarvi un buon fine anno e uno splendido inizio 2020. Vogliamo farlo a modo nostro, comodamente seduti sulla nostra poltrona Vivi. Vivi, una scultorea seduta dal ricercato design. La poltrona simbolo della storia di Tosconova. Dalla struttura in legno di noce canaletto, inconfondibile e ineguagliabile. Un’intelaiatura che abbraccia interamente l’ampia seduta, arricchita da particolari dettagli in ottone nella parte posteriore. Il pregiato tessuto Dedar, di qualità superiore, adorna la seduta, evidenziando le linee morbide, ma ben definite. Linee sofisticate e uno stile in grado di adattarsi a qualsiasi ambiente. La qualità dei materiali, l’elegante stile e l’ampia seduta sono i suoi punti di forza. Da questo pregiato trono di raffinatezza, auguriamo a tutti di trascorrere dei momenti indimenticabili, in compagnia dei nostri complementi, che siamo sicuri, valorizzano al meglio ogni ambiente.

 

Cin Cin: un brindisi allo stile

 

Ma i semplici auguri non bastano. Vogliamo fare qualcosa in più. Vogliamo brindare al design, alla progettazione e all’elaborazione di nuove forme, alla passione per lo stile e alla grandiosità della funzionalità estetica, di cui ne è un esempio perfetto la Credenza Lena. Dal look fresco ed esclusivo, questo mobile prende chiaramente ispirazione dai fantastici anni ’60. Oltre alla magia delle feste di questo periodo, Lena riporta in auge il brio degli anni della rivoluzione. La credenza Lena rappresenta l’apogeo dell’eleganza. Il vertice della raffinatezza e si eleva al di sopra di qualunque altro complemento, grazie alla rilettura delle sue linee in chiave moderna. Moderna, ma con tocco vintage. Guarda al futuro, non dimenticando il passato. Un tocco d’arte per ornare salotti e sale da pranzo, per farsi contraddistinguere e rimanere impressi negli occhi di chi guarda. Iconica, dalle sottili zampe curve in metallo. Due sportelli anteriori la caratterizzano, mentre le linee pulite dei due cassetti centrali, la rendono pratica ed indispensabile in qualunque casa.

 

Un’esplosione colorata di fuochi d’artificio

 

Vogliamo concludere questo articolo, con il “botto”. Salutarvi con stile, stappando a mezzanotte esatta una bottiglia di Dom Pérignon rosé Vintage del 2000. Come sempre lo facciamo a modo nostro. Ci alziamo in piedi dalla poltrona Vivi, ci avviciniamo alla credenza Lena per prendere la bottiglia di Dom Pérignon e iniziamo il conto alla rovescia che ci porterà in pochi secondi nel 2020. Mentre scandiamo in coro l’euforico countdown, assaporiamo ogni singola fibra vegetale in cellulosa Tencel, del tappeto TT06, su cui poggiamo i piedi.

 

Tessuto a mano su morbido cotone, i fili di cellulosa di questo tappeto, riflettono la luce creando un magnifico effetto seta unico nel suo genere. Quando i fuochi d’artificio inizieranno a brillare nel cielo notturno e a riempire la notte del 31 dicembre, il TT06 risplenderà vivo sotto i vostri piedi, colorando tutto il mondo intorno a voi. Grazie ad una particolare tecnica di lavorazione, i colori possono cambiare a seconda della direzione del mantello e dell’intensità della luce. Il tappeto è interamente tessuto a mano da esperti artigiani ed è per questo motivo che è possibile trovare lievi variazioni di colore che rendono ogni pezzo completamente unico ed inimitabile.

 

Circondati da questa atmosfera, siamo ormai giunti alla fine. É scoccata la mezzanotte, lo champagne è stato stappato e i fuochi d’artificio rischiarano lo skyline.

 

Buon anno a tutti!